Mister Web Mister Web

E’ disponibile la guida 2010 delle Associazioni Giovanili

Sono ben 275 le associazioni che complessivamente, nella nostra provincia, si occupano di tematiche legate alle nuove generazioni: 122 concentrate nell’Area Pisana e poi 67 in Valdera, 51 nel Valdarno, 35 in Valdicecina. Uno scenario, dunque, articolato e in costante evoluzione; per orientarsi in questa ‘geografia’, la Provincia di Pisa ha appena pubblicato la edizione aggiornata di un utile ‘atlantino’ monografico, la Guida alle associazioni giovanili: a presentarne contenuti e obiettivi è l’assessore Salvatore Sanzo.

Realizzato con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, il vademecum – con dati finiti di raccogliere nel marzo scorso e una nuova accattivante veste grafica – si propone proprio come una ‘cartina stradale’ per viaggiare nel composito mondo nel quale operano le associazioni e i gruppi informali inseriti in elenco: una ‘bussola’ grazie alla quale i ragazzi possano trovare la propria rotta per realizzare interessi e passioni; e gli stessi soggetti censiti avere l’opportunità di incrementare il rispettivo bacino d’utenza. Le realtà organizzative passate in rassegna spaziano tra i più svariati campi d’intervento: volontariato e sociale (45), esercizio fisico e ricreativo (23), studio e interessi culturali (15), vita studentesca (12), scoutismo (14), approfondimento su temi di attualità, arte (79 tra musica, teatro, danza, fotografia, produzione figurativa e multimediali), religione (11), impegno civile (12), cooperazione internazionale (10), centri di aggregazione (17) e consulte giovanili (7), feste ed eventi legati alla tradizione (22 pro loco e 6 di approfondimento storico locale). “Tutte attività che, comunque vengano svolte, a livello quasi professionale ovvero totalmente amatoriale, hanno il principale obiettivo di unire e offrire occasioni d’incontro, nutrendo i giovani di sani valori”, dice l’assessore Sanzo.

La guida 2010 – che riporta sulle proprie pagine tutti i recapiti (telefonici, fax, mail ed indirizzi web) occorrenti per poter contattare le varie realtà descritte – è stata consegnata, in un certo numero di copie, ai Comuni, alle biblioteche e alle sedi degli Sportelli Informagiovani di tutta la provincia, dove sono disponibili per la consultazione o il ritiro da parte degli interessati.

Per informazioni chiamare l’ufficio politiche giovanili della Provincia di Pisa. Il numero è il seguente: 050-929.439

La guida è disponibile in formato pdf.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 04 maggio 2010 nella categoria Attualità, Dalla Provincia. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento