Mister Web Mister Web

Bonificata l’area di via Oberdan a Ponte a Egola

Ponte a Egola - E’ stata bonificata l’area in Via Oberdan a Ponte a Egola, frazione di San Miniato, in corrispondenza del sottopasso della Sgc FI.PI.LI.
L’area era già stata oggetto di interventi da parte dell’amministrazione comunale, ma nel corso del tempo è tornata ad essere, a causa dell’inciviltà di alcuni cittadini, una zona di scarico abusivo con una quantità enorme di cumuli di immondizia.
La presenza di rifiuti pericolosi come lastre di eternit ha allungato i tempi di ripulitura proprio perché questo materiale necessita di un particolare tipo di smaltimento da parte di ditte specializzate, essendo tossico e nocivo.

Nell’area sono stati rimossi contenitori di prodotti chimici sia in plastica che in ferro, macchinari in disuso, cavi elettrici, batterie di veicoli, mobilio, materassi e un innumerevole quantitativo di rifiuti assimilabili ai civili oltre a pneumatici.

Anche in passato la zona è stata oggetto di abbandoni e in alcuni casi gli accertamenti hanno portato ad individuare gli autori degli illeciti prontamente segnalati dagli agenti della Polizia Municipale.
“Purtroppo- ha detto il Sindaco Vittorio Gabbanini- a causa di queste persone incivili ci rimette tutta la collettività. Operazioni di questo tipo sono molto costose e ricadono sulle bollette dei contribuenti. Dobbiamo invece avere a cuore l’ambiente e preservarlo. Invito quindi i cittadini a segnalare qualsiasi tipo di smaltimento abusivo perché il fenomeno deve essere scoraggiato. Per questo intensificheremo gli interventi delle forze dell’ordine al fine di assicurare un più incisivo controllo sul territorio e in particolare nelle zone bonificate”.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 25 maggio 2010 nella categoria Attualità, VALDARNO. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento