Mister Web Mister Web

Una giornata formativa per saperne di più sul lavoro nero

Santa Croce Sull’arno - Martedì 8 giugno, a partire dalle ore 9,00, nella sala consiliare del Comune di Santa Croce sull’Arno si svolgerà un’iniziativa formativa organizzata dall’assessorato al lavoro e alla formazione della Provincia di Pisa, nell’ambito del progetto “InRegola”, sul tema “Nuove schiavitù e lavoro nero: reti locali e modalità d’intervento”.
Il progetto è promosso a livello nazionale dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali e si propone lo sviluppo di attività di ricerca, formazione e comunicazione finalizzate ad affermare una sempre maggiore legalità nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione a temi quali la sicurezza e l’emersione del lavoro nero.
Per quanto riguarda le attività formative queste sono rivolte a operatori delle Istituzioni, delle associazioni di categoria, del sindacato, nonché delle singole aziende, che si sentono impegnati ad attuare, anche a livello locale, un modello d’intervento che sappia prevenire e contrastare le nuove forme di schiavitù sui luoghi di lavoro.
Per la nostra zona, sono stati invitati a partecipare all’iniziativa di martedì gli amministratori e i comandanti della Polizia Municipale dei Comune del comprensorio, le forze dell’ordine (Carabinieri e  Guardia di Finanza), i responsabili dell’USL e dell’Ufficio Comune dei Servizi Sociali, le associazioni di volontariato, le organizzazioni imprenditoriali e sindacali, i patronati, le associazioni dei cittadini stranieri, il direttore del Centro per l’Impiego.
I lavori prevedono una prima parte di analisi delle diverse problematiche riguardanti il “lavorare nella legalità” (in cui sono previsti interventi di docenti universitari e funzionari della Questura e della Direzione Provinciale del Lavoro di Pisa) ed una seconda parte in cui verranno messe a fuoco le possibili linee guida per le attività da realizzare nella nostra realtà, in maniera sinergica tra tutti i diversi soggetti locali coinvolti.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 05 giugno 2010 nella categoria Attualità, VALDARNO. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento