Mister Web Mister Web

4000 persone per “Il futuro dell’acqua”

I Gatti Mezzi

Pisa – Sono già quasi 4.000 le persone che dal 17 Aprile hanno visitato la manifestazione-esposizione IL FUTURO DELL’ACQUA, organizzata da Acque SpA, il gestore idrico del Basso Valdarno, all’interno del Centro Espositivo e Museale San Michele degli Scalzi a Pisa: un livello di partecipazione che sta andando ben aldilà delle previsioni degli organizzatori.

Oltre ai convegni, ai dibattiti e ai molti eventi che si sono susseguiti nella prima settimana è da evidenziare soprattutto la straordinaria partecipazione delle scuole e dei bambini che si sono “tuffati” nell’acquario sensoriale dell’SMS alla scoperta dell’acqua e delle sue invenzioni attraverso le visite guidate, i giochi e gli spettacoli come Azzurra Balena e AcquaLuna e la Brocca Magica.

Lo scorso Sabato 24 Aprile, all’esterno del Centro Espositivo tra i suggestivi colori del San Michele degli Scalzi, c’è stata la riuscitissima prima dello spettacolo di parole e musica Noi, l’acqua, l’Arno e il Mare, dove, insieme, sono stati sul palco l’ironico Tanfucio e gli scapestrati Gatti Mézzi. Uno spettacolo sotto le stelle di letture e musica che ha alternato i pezzi del corsivista de Il Tirreno con le note del duo pisano. Insieme hanno raccontato la Pisa dell’acqua: la pioggia, l’Arno e il mare, appunto. Grande successo di pubblico che ha affollato l’anfiteatro del SMS e che non ha mancato di sottolineare più volte con gli applausi – e le risate – i momenti migliori dello spettacolo.

Intanto, oggi, martedì 27 Aprile a partire dalle ore 15 ci saranno i laboratori teatrali, con animazione per bambini e ragazzi a cura de La Tartaruga.

L’ingresso alla parte espositiva e agli eventi della manifestazione è sempre libero e gratuito.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 27 aprile 2010 nella categoria Attualità, Eventi, Fiere e mostre, PISA. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento