Mister Web Mister Web

Mangiafuoco, Geppetto e tanti altri per la chiusura della mostra su Luzzati

Pisa – Con uno spettacolo tutto dedicato ai bambini chiude la bella mostra su Luzzati allestita dal Museo della grafica di palazzo Lanfranchi. L’appuntamento per l’ultimo giorno è per venerdì prossimo, 30 aprile, alle 17. Lo spettacolo, “Museo in fabula,pittura a novella”, è a cura dell’Associazione teatrale “Cantieri osso del cane” e gli attori (Alessandro Tognarelli, Denise Ciampi, Elena Pace, Gianni Ferdani, Lia Fiore, Luisiana Tognarini e Marco Zazzeri) immergeranno i bambini nel mondo di Gianni Rodari con filastrocche, narrazioni e drammatizzazione di ben due favole: “Il cane che non sapeva abbaiare” e “I capelli del gigante”.

Da non perdere anche la curiosa visita guidata con Antonella Capitanio, una delle curatrici della mostra, prevista alle 15,30 sempre per venerdì 30 aprile. Mentre, infatti, il pubblico sarà accompagnato sala dopo sala, alcuni personaggi (Papageno, La Gazza ladra, Il Gatto e la Volpe, Mangiafuoco e Geppetto) prenderanno così corpo e, con brevissimi interventi, sorprenderanno i visitatori.

Lo spettacolo è a pagamento, 3.euro.

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 0502216060 / 0502216066,

e-mail: museodellagrafica@adm.unipi.it

Il museo è aperto dal martedì al venerdì dalle 10, alle 14 e il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 18,30.

Si ricorda che il Museo della Grafica ha aderito alla Edumuseicard, una carta che permette ai docenti di entrare nel circuito di Edumusei della Regione Toscana usufruendo di notevoli agevolazioni e che rappresenta per gli insegnanti l’occasione di visitare musei mai frequentati, conoscere le attività proposte dagli Edumusei e programmare così nuovi viaggi d’istruzione.

Con riferimento alla programmazione futura, si segnala infine che il Museo della Grafica, grazie al contributo ricevuto dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena potrà dare attuazione al progetto intermuseale “Alla scoperta del territorio senese con la sezione didattica del Museo della Grafica”. Il programma si articola in due fasi operative: la prima si svolge presso il Museo della Grafica di Pisa e prevede un’introduzione teorica alla realtà museale senese; la seconda fase si svolge come gita d’istruzione nella città di Siena e con particolare attenzione al  Polo museale di S. Maria della Scala di Siena, dove sarà effettuata l’attività di laboratorio.

A seguito della selezione operata dai Dirigenti scolastici dei sette Istituti comprensivi del Comune di Pisa, sono state scelte 15 classi,appartenenti alle scuole primarie e secondarie di primo grado, che, secondo la programmazione concordata, dal 13 aprile al 20 maggio effettueranno il primo incontro presso il Museo della Grafica e che dal 6 al 28 maggio parteciperanno alle visite d’istruzione presso il Polo museale di S. Maria della Scala di Siena.

Le classi selezionate sono le seguenti:

-         Scuola Secondaria di primo grado “G. Toniolo” (Istituto Comprensivo Toniolo): n. 4 classi di prima;
-         Scuola Secondaria di primo grado “V. Galilei” (Istituto Comprensivo Galilei): n. 2 classi di prima;
-         Scuola Primaria “G. Newbery” (Istituto Comprensivo Nicola Pisano): n. 2 classi di quinta;
-         Scuole Primarie “C. Battisti” e “E. Zerboglio” (Istituto Comprensivo Fucini): n. 2 classi di quinta;
-         Scuola Primaria “G. Viviani” (Istituto Comprensivo Nicola Pisano): n. 1 classe quarta e 1 classe quinta;
-         Scuola Primaria “Don Milani” (Istituto Comprensivo Gamerra): n. 2 classi di quarta.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 28 aprile 2010 nella categoria Arte e cultura, Cinema e teatro, Eventi, PISA. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento