Mister Web Mister Web

Comune e Provincia applaudono il ritorno del Pisa tra i professionisti

Pisa – «Siamo partiti da una sciagura calcistica e le scarse speranze in un futuro che pareva drammatico, ma ci abbiamo creduto tutti, dalla città ai tifosi, dall’Amministrazione Comunale alla nuova proprietà e oggi festeggiamo una grande promozione».

Ha esordito così il sindaco Marco Filippeschi alla festa organizzata in sala delle Baleari in onore del Pisa fresco di promozione in Seconda categoria (la vecchia C2).

Presenti tra gli altri la vicepresidente della Provincia Alessandra Petreri, il presidente dell’Ac pisa 1909 Carlo Battini, gli assessori comunali Federico Eligi, Andrea Serfogli, Marilù Chiofalo, Antonio Cassone, oltre a Cesare Cava e la presidente del Consiglio cittadino Titina Maccioni e i vice Paolo Mancini e Giuseppe Ventura.

«Questo risultato – ha aggiunto Filippeschi – non era scontato, ed è stato possibile grazie al coraggio del presidente Battini e di Piero Camilli, che hanno accolto questa sfida dopo che l’Amministrazione Comunale è riuscita a salvare la squadra all’indomani della retrocessione dalla serie B. Senza poi dimenticare i meriti sul campo, grazie a dei giocatori motivati e consapevoli di trovarsi in una piazza dall’importante tradizione calcistica. Oggi costruiamo i risultati di domani e servirà l’impegno di tutta la città. Il Comune ha il dovere di impegnarsi a sostenere i prossimi passaggi sostenendo la società».

Durante la cerimonia sono stati premiati i calciatori del Pisa, il presidente Battini e mister Cuoghi.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 30 aprile 2010 nella categoria Calcio, PISA, Sport e calcio. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento