Mister Web Mister Web

Sat: più ricavi ma meno passeggeri

Pisa – Crescono i ricavi (+13,1%), calano i passeggeri (-4,8%) e si contiene la perdita netta (ridotta del 49,3%) nel primo trimestre 2010 per Sat, la società di gestione dell’aeroporto di Pisa. Nei primi tre mesi dell’anno i passeggeri transitati sono stati 648.408, con un calo determinato “dall’accentuarsi del fenomeno della stagionalità – si legge in una nota – che, già nel 2009, aveva caratterizzato l’andamento del traffico, con riduzioni di operativo nella stagione invernale ed incrementi nella stagione estiva”. A partire da marzo Sat afferma di avere rilevato “un trend di miglioramento” nel traffico e nel load factor (+2% su marzo 2009). La nube islandese ha causato il cancellamento di 554 voli, con una perdita stimata in 78.000 passeggeri nella seconda metà di Aprile ed un calo di traffico pari al 13,7% rispetto allo stesso periodo del 2009. I primi giorni di maggio, afferma Sat, registrano segnali di crescita superiori a quelli del 2009. I ricavi del trimestre raggiungono quota 12,78 milioni di euro, con un Ebitda positivo (331 mila euro +174,1%) ed un risultato netto di periodo in perdita per 455 mila euro. A partire dall’8 maggio Delta Air Lines ha ripreso ad operare il volo diretto con New York, mentre l’arrivo di nuovi vettori fa sì che quest’ estate Pisa sia collegata con 74 destinazioni servite da 20 vettori (12 low cost), con 16 nuove rotte di cui 7 verso l’Est europeo

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 11 maggio 2010 nella categoria Economia, PISA. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento