Mister Web Mister Web

Pisa: sabato 29 previsti forti disagi per la mobilità cittadina

Pisa – Sarà un sabato di passione per la mobilità cittadina. Infatti per la concomitanza di due impegnative iniziative, oltre a quelle ordinarie, in programma nel tardo pomeriggio di sabato prossimo, 29 maggio, fanno prevedere forti disagi per la mobilità cittadina.

Si tratta della manifestazione denominata “Canapisa” e della iniziativa podistico-sportiva  ”"R.U.N. by Powerade”, che si svolgeranno praticamente in contemporanea.

PROVVEDIMENTI AL TRAFFICO per la Gara Podistica

DALLE 16,30 CHIUSURA LUNGARNO PACINOTTI  per montare l’allestimento della partenza e dell’arrivo della corsa podistica

DALLE 19,30 CHIUSURA DEI 4 LUNGARNI CENTRALI e nel quartiere di Santa Maria il tratto tra via Roma , via Cardinale Maffi, via San Tommaso, via Martiri, piazza dei Cavalieri, via San Frediano e via Curtatone.

Per accedere o lasciare il quartiere di Santa Maria fra le 19,30 e 21,30 si possono utilizzare il varco di accesso in via san Ranierino, il varco in uscita in via Trento-via Trieste e il varco in uscita in via Corsica.

PROVVEDIMENTI AL TRAFFICO PER Canapisa

DALLE 18-18,30 ,orario previsto per la partenza del corteo da piazza Sant’Antonio, CHIUSURA (a seguire) di Via Pellico, via Battisti, via Bonaini, piazza Guerrazzi, via Croce, piazza Vittorio, via Crispi, Lungarno Sonnino, piazza San Paolo a Ripa d’Arno. Da qui i manifestanti si sposteranno in bus verso l’Expo ( orario d’arrivo previsto 21,30)

Nell’orario interessato i vigili urbani chiuderanno le principali direttrici verso Piazza Guerrazzi, Stazione e Piazza Vittorio.

Gli assi viari per potersi spostare tra i quartieri di Pisa Nord e Pisa sud saranno ponte dell’Impero-via Aurelia, ponte delle Bocchette-via Padre Pio da dove sarà necessario utilizzare via Nenni e quindi via Pratale.

Dunque, fra le 18,30 3 le 21,30 ci saranno pesanti ripercussioni sul traffico cittadino.

L’Amministrazione invita i suoi cittadini ad armarsi di pazienza, magari preferendo spostarsi col trasporto pubblico nelle ore “incriminate”.

Da parte sua il CPT (numero verde gratuito 800012773) farà di tutto per garantire la mobilità anche in una situazione difficile.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 27 maggio 2010 nella categoria Cronaca, PISA. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento