Mister Web Mister Web

“Waterfront”: Roberto Braida nelle stanze di LariArte

Waterfront

Lari – Ad un paio d’anni di distanza dalla mostra “La linea d’Acqua” curata da Anna Caterina Bellati all’interno del prestigioso, quanto mai originale, “Museo Tecnico Navale” di La Spezia, torna a far parlare di se, l’opera di Roberto Braida, in una personale, di grande spessore.
Circa trenta lavori, creati appositamente per l’occasione, che completano il ciclo della Linea d’Acqua. L’evoluzione tecnica, emotiva e rappresentativa è ben visibile sotto gli occhi di tutti i visitatori come lo è stata, ad oggi, di molti critici e di moltissimi collezionisti.
Opere nate dalla ricerca da parte dell’artista puntando lo sguardo, e non solo, verso tutte le forme espressive dell’arte, dalla musica alla poesia, alla pittura.
Suggestiva anche la cornice: il Castello dei Vicari in Lari, arroccato ed inviolato nel corso dei secoli, oggi riportato a nuovo splendore da importanti rassegne d’arte, grazie al bravo e lungimirante Filippo Lotti ed al suo impegno associativo. Una nuova e avvincente mostra curata da Roberto Milani della Casa d’Arte San Lorenzo e da Filippo Lotti, direttore artistico di LariArte, dove possiamo ammirare l’importanza del serio lavoro compiuto dall’artista spezzino nel corso dell’ultimo periodo, dal livello artistico alla qualità che contraddistingue, indistintamente, ogni sua opera.

La realizzazione di questa ennesima esposizione è stata possibile grazie alla sinergia tra le diverse associazioni e gli sponsor privati – primo fra tutti l’Antica Osteria al Cartello di Lari – che affiancano da tempo le esposizioni larigiane e che, con il loro contributo rendono attuabili e realizzabili le varie iniziative artistiche. Patrocinata dal Comune di Lari e dalla Provincia di Pisa, la mostra è fatta in collaborazione con la Casa d’Arte San Lorenzo, referente per le opere del maestro Braida.

L’inaugurazione sarà ripresa da Toscana Tv di Firenze per la trasmissione “Incontri con l’Arte”, il programma ideato e condotto da Fabrizio Borghini.

L’esposizione resterà aperta ai visitatori, ad ingresso libero, dall’11 aprile al 9 maggio.

Orario di apertura: dal Martedì al Venerdì ore 15.00 – 19.00; Sabato, Domenica e festivi ore 10.00 – 12.30 e 15.00 – 19.00 – Chiuso il Lunedì – L’ingresso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura.

Per info: www.lariarte.it

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 12 aprile 2010 nella categoria Arte e cultura, Eventi, Fiere e mostre. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento