Mister Web Mister Web

Cene Galeotte nel carcere di Volterra

Il carcere di Volterra è pronto ad aprire le porte al pubblico per un altro indimenticabile appuntamento di solidarietà, che vedrà i suoi detenuti impegnati nella preparazione di una cena d’autore. Giovedì 5 agosto sarà tutto pronto all’interno del carcere per accogliere i partecipanti nello spazio all’aperto sotto il maschio delle fortezza medicea, storica struttura che ospita l’istituto.

L’anteprima estiva del ciclo delle Cene Galeotte 2010/2011, che si svolgeranno con cadenza mensile da novembre 2010 fino a giugno 2011, sarà una serata ancora più speciale perché vedrà come soggetto destinatario dei fondi raccolti, Libera, la nota associazione nata con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. A testimonianza dell’alto valore della serata sarà presente anche Don Ciotti, presidente e fondatore di Libera.

Circa trenta i detenuti impegnati nella preparazione di un menu d’autore, per l’occasione aiutati in cucina dallo chef Genuino Del Duca del ristorante Del Duca di Volterra (PI). Gli ospiti, una volta superate le porte del carcere, saranno accolti con  un piacevole aperitivo consumato all’interno del cortile. La cena sarà invece servita nello spazio sotto le antiche mura medicee, trasformato per l’occasione in una sala da pranzo con tanto di candele, camerieri/carcerati dall’impeccabile servizio, sommelier e vini a cura della Fisar di Volterra.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 03 agosto 2010 nella categoria Feste e sagre. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento