Mister Web Mister Web

Un registro per i cittadini per sceglire il proprio trattamento medico – sanitario

Montopoli – Venerdì 14 maggio sarà portata in approvazione al Consiglio Comunale di Montopoli l’istituzione del registro delle D.A.T. (Dichiarazioni Anticipate di Trattamento).

I cittadini di Montopoli potranno così depositare in Comune la propria dichiarazione di fine vita, ovvero esprimere anticipatamente la propria volontà circa i trattamenti medico-sanitari ai quali desiderano o non desiderano essere sottoposti nel caso in cui, a causa di un infortunio o dell’evoluzione di una patologia invalidante, non fossero più in grado di esprimere il proprio consenso o il proprio dissenso al riguardo.

Nelle D.A.T. (che potranno essere modificate o revocate in ogni momento) potranno  essere indicate tutte le volontà del sottoscrittore circa il proprio fine vita: dall’assistenza religiosa alla donazione di organi, dalle cure palliative alla richiesta di essere curato a casa o in ospedale, dalla cremazione al rifiuto di determinate cure o interventi considerati accanimento terapeutico, dal rifiuto dell’alimentazione e idratazione forzata all’utilizzo del proprio corpo per la ricerca scientifica.

Il Partito Democratico di Montopoli sostiene con convinzione questa scelta di civiltà che sancisce il diritto di ognuno di veder rispettata la propria dignità di essere umano e considera questo atto dell’Amministrazione Comunale un contributo concreto e pragmatico del nostro territorio ad una discussione nazionale finora sterile e ideologizzata.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 12 maggio 2010 nella categoria VALDARNO. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento