Mister Web Mister Web

I soldi di Poggio alle Croci rimarranno a Volterra

Volterra – Firmato dall’ASL 5 e dai sindaci l’accordo presentato dal sindaco Buselli. La firma è avvenuta in Giunta della Società della Salute, al seguito di una riunione “caldissima” sui temi ospedalieri.

“Si tratta di un passo fondamentale – commenta Buselli – su cui finora c’erano solo accordi verbali con la Direzione Aziendale”.

“L’ASL 5 si impegna a destinare i proventi della vendita” – recita testualmente il documento – in base ad un “programma condiviso di investimenti”.

Circa otto i milioni di euro di cui si parla, che potrebbero così essere investiti sull’Ospedale di Volterra. “Questo non ci fa abbassare la guardia sui servizi ospedalieri – continua il vicesindaco Fedeli – in particolar modo sulla questione Week Surgery, su cui non siamo disposti a transigere”.

L’11 giugno si svolgerà infatti l’incontro definitivo coi responsabili delle strutture, i sindaci, il vicesindaco con delega alla sanità e la Direzione aziendale. “In quella sede decreteremo la sfiducia alla Direzione Aziendale e a quella Sanitaria – chiude Buselli – se la Week Surgery dovesse essere smantellata. La Direzione trovi in questi giorni un sistema per farla funzionare a pieno regime”.

Be Sociable, Share!
Scritto da Redazione Pisa il 02 giugno 2010 nella categoria Cronaca, Politica, VOLTERRA. Puoi seguire i commenti a quest'articolo tramite RSS 2.0 feed RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito/blog.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento